Ivan Imbroinise escluso dalla "parlamentarie" critica duramente il "Movimento 5 Stelle"

Fuscaldo, Sabato 24 Febbraio 2018 - 08:02 di la redazione

Riceviamo e pubblichiamo il "comunicato diramato" ( articolo pubblicato nei giorni scorsi su il Quotidiano della Calabria" ) dall'attivista pentastellato Ivan Imbroinise, fondatore del Meetup Fuscaldo e organizer per diversi anni, in merito alla sua esclusione dalle Parlamentarie:

"Grillino della «prima ora» fatto fuori dalle (Parlamentarie) liste elettorati a ridosso del voto e senza alcuna motivazione. Ivan Imbroinise è un fuscaldese che lavora come Assistente di prevenzione e sanità al porto di Gioia Tauro. Dal 2012 al 2016 è stato fondatore ed organizer del Meetup grillino fuscaldese e, comunque, opera nel sociale e nel mondo dell’associazionismo da una vita.

E’ un incensurato. Una persona perbene. Ma il giorno prima del voto per le “parlamentarie” è stato cacciato senza una ragione apparente dalla lista elettorale. E’ stato fatto fuori, insomma. Ha contattato noi del Quotidiano per incontrarci e denunciare tale stato di cose. Per illustrare i fatti ed urlare a gran voce che «i grillini non conoscono la parola democrazia. Che sono illusionisti. Che vivono del motto “dividi et impera”. Che inseguono uno stipendio, la visibilià e il potere e che, per raggiungere questo obiettivo, passerebbero sul “cadavere” di tutti». Denuncia, quindi, Ivan Imbroinise, che a Fuscaldo c’erano sei candidati alle “parlamentarie”, che tutti avevano speso 60 euro, tra certificati e spedizione di atti, ma che, alla fine, dopo essere stati illusi, sono stati “fatti fuori” in quattro. Un quinto, invece, è stato “risparmiato” perchè non sapevano che fosse tra i candidati fuscaldesi, ecco perchè è riuscito a “scampare” all’operazione di repulisti consumata a tavolino per agevolare i soliti noti, quelli che hanno trasformato il movimento in un partito e che ora non vogliono mollare la presa. Hanno quindi creato le condizioni, a tavolino, per far sì che gli uscenti venissero riconfermati e, comunque, agevolare gente a loro “più simpatica”.

Io mi sono dimesso come guida del meetup nel 2016, dopo anni di attivismo, perchè non ero riuscito a raggiungere l’obiettivo di creare una lista elettorale, ma anche per dare l’opportunità di ricambio al vertice locale del gruppo. Sono comunque rimasto un grillino ed un attivista». Ci mostra decine e decine di istanze, Ivan Imbroinise, tutte recanti data, protocollo e timbro del Comune di Fuscaldo: si tratta della sua attività da grillino ed anche da semplice volontario. In questi anni ha prodotto forse anche più di consiglieri di opposizione. Lo ha fatto gratuitamente. Senza alcun tornaconto. 

Svolge ruoli attivi nel mondo dell’associazionismo locale e del volontariato. Se non è degno di essere “grillino” uno come Ivan Imbroinise - ci chiediamo, senza togliere nulla a nessuno - chi potrebbe esserlo? Imbroinise, tra l’altro, essendo un dipendente pubblico, diversi anni or sono, ha subito prodotto istanza di cancellazione dall’albo degli scrutatori del Comune di Fuscaldo per lasciare libero il posto ad altri, come attesta una sua proposta riguardate "nuovi criteri di nomina degli scrutatori", ed ancora andando indietro nel tempo, propose che gli assessori rinunciassero alle indennità di carica. E’ dunque una persona seria,

Ivan Imbroinise, uno di quelli che non pensa alle proprie tasche e che fa politica e associazionismo in modo concreto. «La gente aprisse gli occhi», è lo sfogo di Imbroinise. «Sono un gruppo di disoccupati eccellenti che cerca stipendio, che nulla ha a che vedere con la democrazia e con il bene comune. Di Maio ha 31 anni e non ha concluso nulla nella vita. Non si è nemmeno laureato, sebbene sbandierasse ai quattro venti presunti titoli di studio. Sui programmi si sono autosmentiti da un anno all’altro. Ricordate? Nel 2015 era “Europa no”, oggi è “Europa sì”."



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code